Progetti

Gran Lettore

Al centro dell’attività c’è la lettura di un libro insieme, lasciandosi trascinare dalle emozioni che essa suscita.

Leggere infatti è aprire la mente; con la lettura ogni pensiero diventa più ampio, ricco, ogni persona è più attenta e recettiva. Questo avviene perché siamo noi a trasformare le parole in immagini, in scene, che saranno sempre differenti l’una dall’altra.

Il gioco è fantasia e la lettura e la fantasia camminano di pari passo, e non possono esistere l’una senza l’altra, perché la lettura ha come elementi fondamentali proprio la fantasia e l’immaginazione.

Sono invitati i bambini delle scuole materne del territorio che incontrano i nostri addetti alla biblioteca.

Visto che i bimbi non sanno ancora leggere, sono le persone con disabilità, che gli leggono le storie ed i bambini le ascoltano a bocca aperta commentando e disegnando ciò che hanno immaginato.

Il progetto è ormai collaudato da anni e continua perché i bimbi cambiano e accolgono la proposta della lettura come un gioco ed è giusto che sia così.